• Fibromialgia: il nuoto come strumento di benessere

    Fibromialgia28 marzo 2018 – La fibromialgia è un disturbo i cui sintomi si manifestano attraverso un dolore diffuso e cronico ai muscoli e ai tendini o ai legamenti che generano rigidità, cali di forza e sensazione di affaticamento generale oltre a incidere sul sonno e sull’umore e quindi  sulla qualità di vita di chi ne soffre. Si avvertono dolori alla colonna vertebrale, braccia, polsi, cosce e spalle. Le possibili cure sono oggetto di indagine ancora oggi ma alcune raccomandazioni aiutano a migliorare la condizione delle persone che ne sono affette;  in particolare è indicato dormire correttamente, mangiare sano ed equilibrato e praticare dell’esercizio fisico regolare. L’attività fisica in piscina è particolarmente indicata per migliorare la condizione di chi soffre di fibromialgia, come confermano gli studi di Jentoft, che registrano un miglioramento delle qualità cardiovascolari, capacità di camminare più a lungo, e una riduzione della fatica giornaliera generale. Particolarmente interessante è l’aspetto legato alla peculiarità dell’acqua rispetto all’esercizio terrestre che ha prodotto:

    •  un aumento sensibile del numero di giorni in cui i sintomi si sono attenuati
    • consistente riduzione del dolore
    • abbassamento dei livelli di ansia
    • miglioramento generale dell’umore.

    Occorre affidarsi a professionisti in piscina per ottenere dei risultati tangibili, e i lavori in acqua vanno indirizzati in una direzione precisa che miri a creare una condizione ottimale al paziente, sia dal punto di vista psicologico, sia sul piano fisiologico. Con un corretto lavoro è possibile ottenere risultati stabili nel tempo e migliorare sensibilmente la propria vita quotidiana.

    Voglio ricevere aiuti GRATIS per capire perchè il NUOTO può farmi stare bene!

    Se ti ha interessato questo articolo, lascia qui la tua mail!

    Nome e Cognome

    Mail

    Telefono

    Oggetto

    Clicca e spunta su "Non sono un robot" per dirci che sei una persona e non un programma di computer.

    Condividi con gli amici su Facebook…non dimenticare! 

Comments are closed.